Rio ‘e Forru

Nel cuore del parco del Gennargentu, nella più verde e autentica Sardegna, spiccano i tesori più inaccessibili e selvaggi di Villanova Strisaili: due gioielli naturalistici che penetrano nelle viscere terrestri, nelle gole di Pirincanes e nelle cascate di Rio ‘e Forru .

La possente roccia di granito rosa è stata scavata nel corso dei millenni dalle acque del torrente, che scende dalle pendici della montagna e attraversa una valle profondamente segnata nel tempo. La gola di Pirincanes si trova a circa 700 metri sul livello del mare, sulle pendici del Bruncu Cuxinadorgiu e forma piscine di acqua cristallina all’aria aperta, chiamate “Piscine dei Giganti”. Sono circondati da cascate, che si espandono e si diffondono intorno a un baccano naturale. Eseguono salti in successione, il più alto di 15 metri. Qui vivono specie autoctone, quasi estinte negli altri torrenti sardi, la trota sarda e il tritone sardo (o euprotto), caratterizzato da un manto mimetico verde e brunastro. Il versante orientale del massiccio del Gennargentu, nel territorio di Villagrande, offre paesaggi insoliti, ad esempio il villaggio di Villanova, adagiato lungo le rive del lago Flumendosa, tra montagne che formano uno scenario da fiaba. Scenari visitabili attraverso itinerari con panorami emozionanti: pareti rocciose vertiginose, boschi, macchia mediterranea, ginepro e ginestra, animali rari come mufloni e aquile reali, ruggenti con acqua che non si ferma davanti a nessun ostacolo. Arriveremo immediatamente alle cascate, una breve sequenza ma piena di passaggi mozzafiato ci condurrà più avanti nel letto del Rio Calaresu e in 45 minuti alle macchine.

Un’audace avventura tocca il tuo diario di viaggio, Go Canyoning Be Wild!

Technical Data:

  • Level: EASY

  • Duration: HALF DAY (about 3 hour)

  • Max. Vertical: 20 mt

What do you bring:

  • Swimsuit

  • Closed Shoes (running/trek/sneckers)

  • Towel and sunscreen

Meeting data:

Exclusive Tour (2 pax)

€ 90 for person

Regular (3+ pax)

€ 70 for person